Giovedì 18 Luglio 2019

Shabby Wedding

Dopo tanto minimal caratterizzato da forme lineari ed essenziali, il romanticismo nel matrimonio è tornato alla carica, quasi a voler distinguere un qualunque evento dal “Giorno per eccellenza”. L’espressione shabby è romantica ed eterea: tutto appare soft e ovattato; l’ispirazione di fondo risale alle grandi case di campagna inglesi caratterizzate da un arredamento lievemente country.

Lo Shabby-Chic è uno stile old-fashioned, in cui le tracce del tempo non sono necessariamente autentiche ma ben simulate. I materiali imprescindibili sono ferro battuto e legno; nelle forme, banditi gli elementi squadrati e gli angoli retti, sostituiti da linee curve e piccoli riccioli.

I tessuti prediletti sono lino e cotone mirabilmente ricamati; grande spazio a pizzi e merletti. Ideali da usare sono i vecchi centrini fatti all’uncinetto della nonna, i cuscini dipinti, i runner di cotone ricamati, le tovaglie e lenzuola della dote; dopo una attenta opera di ristrutturazione e ricollocazione, questi oggetti in disuso possono ritrovare nuova vita diventando particolari di grande stile ed effetto.

Le tinte sono tenui: il bianco, l’avorio, il panna, gli azzurri grigiastri, il rosa antico e rosa cipria, il beige, il lilla o il celeste chiarissimo tutti declinati in nuance polverose.

Gli spazi sono ornati con vasi di fiori in porcellana; la tavola con centrini e porta frutta, sempre presenti i cestini e, immancabile dettaglio shabby-chic, una gabbietta per uccellini in ferro battuto opportunamente decorata.

L’abito della sposa sarà morbido, romantico ed etereo, con giochi di stoffe intrecciate impreziosite da merletti e perline, pizzi ricamati e drappeggi dal gusto retrò.

Le nozze in stile Shabby Chic ricreano atmosfere raccolte e familiari, intime e sussurrate soffuse di tonalità primaverili e colori tenui. L’atmosfera diviene magica e raffinata.