Giovedì 25 Aprile 2019

Eco Wedding

Eco Wedding: il “Sì” glamour che fa bene alla natura!

L'ultima frontiera delle nozze celebra la fusione dell'ecologia con il lusso: l'eco-chic wedding non rinuncia al lusso, ma al contempo fa della sostenibilità uno dei suoi punti cardine. Nel matrimonio green non solo abiti da sposa e bomboniere ecologiche, ma filosofia slow declinata in tutti gli aspetti delle nozze.

Per realizzare un matrimonio ecosostenibile occorrono importanti accorgimenti e molta creatività; le nozze ecocompatibili riescono a combinare originalità, eleganza e attenzione per l’ambiente.

Quattro sono le regole d’oro da seguire se si vuole organizzare un ricevimento ecologico: rispettare la natura, scegliere fornitori eco-friendly, riutilizzare e riciclare il più possibile, evitare inutili sprechi.

Si prediligerà per il ricevimento un luogo non distante dalla chiesa, in modo che gli ospiti potranno spostarsi a piedi senza l’utilizzo dell’automobile; si selezionerà un catering che usa prodotti del territorio, stagionali e biologici; si utilizzeranno per gli addobbi piante in vaso e non fiori recisi, elementi vegetali spontanei ed erbe aromatiche.

I colori saranno quelli naturali: dal bianco, al verde, al beige, al marrone, passando per tutte le loro sfumature.

Per la realizzazione degli stampati si userà carta interamente riciclata; perfette sono anche le raffinate collezioni in carta in lino, carta paglia e carta di riso. Gli inchiostri saranno naturalmente ecologici: quello di caffè o di soia creano un meraviglioso effetto e al contempo preservano l’ambiente.

Per l’outfit della sposa c’è l’imbarazzo della scelta: la sposa eco-chic potrà indossare il vestito della mamma o della nonna opportunamente riadattato alla sua figura, avrà così a disposizione un abito vintage che oltre ad avere un grande fascino è di gran moda; in alternativa ci sono quelli completamente biodegradabili. Lo stilista, eco-designer, per eccellenza è Franco Francesca che nel 2006 ha dato vita al primo abito da sposa 100% biodegradabile realizzato con tessuto derivante dal mais e da altre fibre naturali. La stilista Marie Garnier, è invece riuscita a creare un abito in carta riciclata tempestato di semi che possono essere utilizzati dopo il matrimonio per impreziosire il proprio giardino.

E a fine evento….

La perfetta conclusione di un matrimonio total green: piantare un albero nella location prescelta insieme a tutti gli amici.